In nome del padre

Possono vendicarsi i ricordi, la memoria? O attraverso di loro qualcuno viene a cercarci, per farci sentire di nuovo la sua voce, per non dimenticarlo, per dire che non è finita? Andrea, medico, sta per diventare padre. Qualcuno di notte bussa alla porta della sua stanza. ‘Nel nome del padre’ è l’inizio di un percorso in tre tappe che conduce, in questa opera prima, in una Firenze alle cui strade corrispondono gli indirizzi della memoria e degli affetti, svelati con l’intreccio appassionante di un thriller.

Anno: 2005

Regia: Giovanni Brancale

Soggetto e sceneggiatura: Giovanni Brancale

Attori: Andrea Marri, Francesca Vannini

Durata: 70 m.

Lingua: italiano

Sottotitoli: italiano e inglese